histHub avviato con successo

Nella sua seduta del 4 luglio il comitato direttivo del Programma “Informazione scientifica: accesso, trattamento e salvataggio” di swissuniversities ha dato il via libera alla prima fase (1.8 – 31.12.2016) del progetto histHub.
histHub è un’iniziativa del Consortium Historicum. Fondato nel 2016, quest’ultimo è un gruppo di lavoro che coinvolge istituzioni di ricerca autonome e mira ad agevolare lo scambio di informazioni e l’interconnessione tra progetti digitali di carattere storico. Vi partecipano attualmente la Fondazione per le fonti giuridiche della Società svizzera dei giuristi, i Documenti Diplomatici Svizzeri, il Dizionario storico della Svizzera, lo Schweizerdeutsches Wörterbuch e il Portal der schweizerischen Ortsnamenforschung.
Nel contesto del progetto histHub verrà sviluppato un sistema per la raccolta, la condivisione e l’organizzazione di dati (data hub) come pure per la gestione integrata (laboratory) di linked open data relativi a entità storiche della Svizzera. Gli obiettivi sono la messa a disposizione di informazioni su persone, temi, luoghi e concetti di interesse storico attraverso diversi canali, l’allestimento di thesauri
in tre lingue nazionali e l’interconnessione multilaterale di dati anche tramite il rinvio ad archivi di autorità.
Da agosto a dicembre, nel corso della prima fase del progetto, saranno sviluppate le prime proposte concrete destinate alla comunità scientifica. Ci si concentrerà su due microservizi: un modulo di indagine per l’interrogazione di dati di ricerca e concordanze generati nel quadro del progetto Metagrid e un programma per l’edizione di thesauri, che verrà impiegato in prima battuta per l’elaborazione di un’ontologia di nomi di persona di interesse storico.
Il sito histhub.ch informerà a scadenze regolari sui progressi compiuti nel corso della prima fase del progetto e al termine dei lavori darà accesso agli strumenti messi a punto in tale contesto.